GLOSSARIO

ANNI OTTANTA - OGGI

Negli anni ottanta il concetto di igiene domestica si è profondamente radicato: la casa è il luogo dove vivere bene in salute, perchè il pulito è ordine e salute garantita e la donna si è ormai abituata al suo ruolo di madre, lavoratrice e casalinga. 

L'impegno su più fronti la porta tuttavia a diminuire le ore dedicate settimanalmente alla pulizia della casa, passate dalle 18 degli anni Settanta, alle 12 degli anni Ottanta, alle 10 degli anni Novanta. Di conseguenza, il fenomeno dei collaboratori domestici diventa una variabile decisamente importante nelle abitudini della pulizia della casa. 

Negli ultimi decenni si è assistito anche a un altro fenomeno che ha contribuito a modificare il modo di pulire la caasa: l'ingresso nelle mura domenstiche di oggetti di design industriale. Basti pensare alla moquette che ha invaso le case negli anni Settanta, e che necessita di una pulizia più attenta e laboriosa, o alla proposta negli anni Novanta di mobili e oggetti d'arredo in linea con la tendenza al benessere, che spesso trae ispirazione dalle tradizioni orientali. 

Ecco quindi il diffondersi anche in Italia, per esempio, di Futon e tatami, i tipitici letti giapponesi, poggiati direttamente a terra. Ma l'utilizzo di mobili esotici e materiali di arredamento alternativi, può determinare anche effetti negativi imprevisti. Se la diffusione della moquette ha complicato la vita agli allergici favorendo la presenza di acari nell'ambiente domestico, un fenomeno analogo si può verificare con i mobili esotici a causa del loro inserimento in una cultura e uno stile di vita completamente diversi. Così, un letto appoggiato direttamente per terra, come vuole la tradizione giapponese, da noi può provocare parecchi problemi per un possibile accumulo di polvere e per la prolificazione dei batteri.

La ragione sta proprio nelle diverse tradizione culturali: a differenza delle case giapponesi in cui si cammina scalzi, da noi è normale entrare in casa con le stesse scarpe che si indossano fuori. Ciò significa maggiori quantità di polvere che si deposita molto più facilemente in un ambiente non così facile da pulire, quale un letto al livello del pavimento.

Oggi stiamo assistendo a un'ulteriore evoluzione della concezione della casa e del modo di pulirla. C'è il piacere della propria dimora, di mostrarla agli amici, di vivere in essa una socialità allargata. 

La casa diventa l'oggetto del desiderio. La pulizia diventa necessità igienica, al pari del bagno, della toilette quotidiana. Ma allo stesso tempo ritorna anche in essere quell'elemento di distinzione e di ostentazione che era agli inizi del 1900. Il concetto di pulito torna ad essere concetto di ordine. L'igiene domenstica si fa sentire come una necessità primaria e trova una risposta nelle aziende produttrici di prodotti destinati alla pulizia e all'igiene della casa.

 

Torna all'indice di curiosità e storia

 

Le informazioni contenute in questa sezione sono fornite da JWT e non sostituiscono in alcun modo il parere medico o il consiglio del farmacista


Share on Facebook Share on Twitter

Scopri dove si nasconde l’allergia!

Seleziona la tua area e scopri come si muoveranno i pollini delle piante nella settimana.

Le Allergie

Non sono tutte uguali. Scopri la loro classificazione.

Combatti l'allergia

Guarda il video