GLOSSARIO

CONSIGLI PER GLI ALLERGICI

Ecco alcuni consigli per gestire al meglio l'allergia.

  • Evitare le gite in campagna nei periodi di fioritura. Meglio il mare o la montagna, ricordando però che in montagna le graminacee fioriscono in ritardo, verso agosto-settembre. Per chi è allergico alla parietaria invece il soggiorno in montagna è l’ideale. Questa pianta infatti non cresce al di sopra dei 1000 metri.
  • Tenere chiuse le finestre, in particolare fra le 10 e le 16, periodo di maggior pollinazione, e preferire l’uso del condizionatore.
  • Ciò vale anche quando si va in auto. Molte sono ormai dotate di filtri antipolline. In moto usare il casco integrale
  • Non stendere le lenzuola all’aperto per evitare che raccolgano pollini.
  • Rientrati a casa fare una doccia, lavarsi i capelli e cambiare i vestiti: in questo modo si eliminano i pollini attaccatisi ai capelli nel corso della giornata evitando così l’esposizione notturna.
  • Evitare se possibile le attività all’aperto nelle ore in cui le concentrazioni di pollini sono maggiori, (fra le 10 e le 16).
  • Ricordare che le concentrazioni di pollini sono maggiori nelle giornate ventose e soleggiate e calano invece con la pioggia.
  • Chi ha un animale domestico dovrebbe limitarne le uscite (meglio sempre fuori o sempre in casa) poiché il polline può attaccarsi al pelo ed essere veicolato in casa.
  • Durante il periodo di fioritura prediligere le lenti a contatto a ricambio giornaliere.

Le informazioni contenute in questa sezione sono fornite da JWT e non sostituiscono in alcun modo il parere medico o il consiglio del farmacista


Share on Facebook Share on Twitter

Scopri dove si nasconde l’allergia!

Seleziona la tua area e scopri come si muoveranno i pollini delle piante nella settimana.

Le Allergie

Non sono tutte uguali. Scopri la loro classificazione.

Combatti l'allergia

Guarda il video